Dopo pranzi e cenoni è necessario pulire il vostro forno. Vi spieghiamo come farlo tra metodi naturali e i prodotti della linea WPRO.

Siamo ormai entrati nel vivo del periodo natalizio e starete già pensando ai cenoni delle vigilie e ai pranzi dei giorni di festa. Ore spese davanti ai fornelli e al forno a preparare gustosi manicaretti e piatti tipici della tradizione che mettono alla prova voi, ma anche i vostri elettrodomestici. Per questo, dopo un periodo di super lavoro come questo, è sicuramente necessario pulire il forno accuratamente.

Pulire il forno in modo naturale

Per pulire il forno incrostato c’è chi preferisce non usare prodotti chimici e sceglie di adottare soluzioni naturali. Tra gli ingredienti bio più utilizzati ci sono: limone, bicarbonato e sale, acqua e aceto.
Per sgrassare il forno con il limone basta tagliare a metà un limone e utilizzare le due parti sfregandole contro le pareti del forno, al posto della spugnetta, insistendo sulle parti che sono più bruciate. L’acidità del succo di limone aiuta a sciogliere facilmente lo sporco. L’operazione va ripetuta più volte e bisogna poi ripassare tutto con una spugna imbevuta di acqua e aceto.

Si può anche utilizzare una miscela di bicarbonato e sale che vanno mescolati con un po’ d’acqua, per formare una densa pasta che va poi spalmata sulle parti più sporche del forno. Dopo averla lasciata agire per un’ora, si deve pulire via tutto con una spugna pulita.

Un altro metodo è quello di far bollire due tazze di acqua e due di aceto di vino e porre il recipiente ancora fumante all’interno del forno, in questo modo i vapori inizieranno a sciogliere lo sporco. In seguito si può utilizzare la pasta di bicarbonato e sale o una soluzione di acqua e bicarbonato per pulire via lo sporco, ripassando infine con acqua e aceto. Con questo metodo si avrà un forno pulito e igienizzato in modo naturale.

Il prodotto giusto

Naturalmente esistono prodotti in grado di semplificarvi il lavoro e di velocizzarlo notevolmente. Basta scegliere quello giusto per essere certi del risultato e di non correre rischi legati a possibili residui chimici.
Noi vi consigliamo i detergenti per pulire il forno della linea WPRO, prodotta direttamente da Whirlpool.
Il detergente professionale per forni WPRO elimina residui di cibo e grassi bruciati. La sua formula priva di ammoniaca rimuove tutti i residui e protegge il forno dall’accumulo di unto. Basta spruzzare in forno, lasciarlo agire per circa 2 ore e strofinarlo poi con una spugna resistente. Può anche essere lasciato agire per una notte se necessario poiché non rilascia cattivi odori o vapori ed anzi lascia un gradevole profumo di limone

Ora che sapete come pulire efficacemente il vostro forno potete tornare tranquillamente a pensare all’imminente cenone. Ne approfittiamo per augurarvi buone feste da Jonica Service!

43 Visitatori